da dedicare a ciò che amo: per cucinare.. per ricamare.. per leggere.. per riposare ..ma soprattutto per imparare a fare la mamma!

lunedì 19 dicembre 2011

Torta agli amaretti di Natale


Festa di Natale della scuola materna. Come ogni anno le mamme preparano le torte da mettere in vendita.
Quest'anno ho preparato una torta classica, con una piccola variante che sto usando recentemente.
La ricetta della torta agli amaretti è questa ormai collaudata da tempo. E' arrivata a me tramite la nonna dei miei cugini, passando per mia zia e mia mamma. Solo ultimamente ho scoperto che lei non ci metteva il lievito, ma che quella era una nostra aggiunta. Poichè la torta con la nostra ricetta in cottora si gonfiava, per poi sgonfiarsi al centro alla fine, creando un poco estetico avvallamento (ma era sempre buonissima eh!) ho deciso di eliminarlo. Ho però aggiunto un cucchiaino di bicarbonato per vedere come riusciva.
Perfetta! Difetto eliminato!

INGREDIENTI: 3 uova, 200 gr. zucchero, 200 gr. farina, 100 gr. burro, 200 gr. amaretti, 1 cucchiaino di bicarbonato, 3 bicchierini di amaretto.

Sbattete le uova con lo zucchero, poi incorporate mano mano farina e il bicarbonato, il burro fatto prima fondere e il liquore. Sbriciolate gli amaretti (non troppo fini!) ed uniteli all'impasto. Imburrate una teglia e infarinatela. Trasferite l'impasto nella tortiera e cuocete in forno per 50 minuti a 160°.

Per i decori la cosa è stata più complessa. Ho visto le bellissime stelline fatte da Natalia. E sono stata attratta dalla sua frase sull'impasto "Ma sono sicura che si divertiranno a manipolarlo è morbido, pulito, candido e non appiccicoso."

..Sì, la fa facile... ma lei è BRAVA.

Io ho fatto un macello che metà è abbastanza. Da tutto l'impasto che alla fine ho fatto ho tirato fuori giusto le stelline che ho usato. Anche perché quando è stato il momento di metterle sulla torta ne ho rotte un paio.
Comunque bellissime davvero!

Ingredienti: 250g di zucchero a velo, alcuni cucchiai di latte condensato (almeno 4/6). Io son partita con metà dell'impasto e ho aggiunto due cucchiaini di colorante alimentare.
Però non ho nemmeno fatto in tempo a vedere chi se l'è comprata!

2 commenti:

  1. Bellissima questa torta sicuramente buonissima. Io per il mercatino di domani ho preparato la torta golosona, semplice ma sempre buona.

    RispondiElimina
  2. Bellissima torta.
    Potresti partecipare al contest che ho indetto http://pannacioccolatoefantasia.blogspot.com/2011/11/contest-e-tu-natale-che-dolce-fai.html
    Ti aspetto!!!

    RispondiElimina

Mi fa molto piacere avere una tua opinione, lasciami anche il nome così mi ricordo di te!