da dedicare a ciò che amo: per cucinare.. per ricamare.. per leggere.. per riposare ..ma soprattutto per imparare a fare la mamma!

mercoledì 16 maggio 2012

Crostata alla ricotta col ripieno


Per la MIA festa della mamma ho voluto preparami la mia torta preferita (la crostata) con un ripieno un po' diverso. E' stata molto apprezzata. Specialmente da Lorenzo che si è messo a piangere disperato quando l'abbiamo tolta dal tavolo.

Ingredienti per la frolla: 160 gr. tra farina, farina che lievita e fecola (fate voi un po' così ad occhio, ogni volta a caso ed ogni volta verrà una torta un po' diversa), 75 gr. di zucchero, 75 gr. di burro ammorbidito, 1 uovo.

Ingredienti per il ripieno: 250 gr. di ricotta, 100 gr. di zucchero a velo, 1 uovo, cointreau, pavesini, succo d'arancia, canditi (mezza scatoletta).

Preparate la frolla impastando velocemente gli ingredienti, formate una palla e mettete in frigo mentre preparate la crema per il ripieno.
Frullate la ricotta con lo zucchero a velo e l'uovo, cercando di togliere tutti i grumi. Aggiungete alla fine un po' di liquore.
Riprendete la frolla e stendetela nella tortiera prima imburrata ed infarinata. Bucherellate il fondo e adagiateci i pavesini (ricoprite tutta la base). Prendete il succo d'arancia aggiungete un po' di liquore e bagnate i pavesini. Versate sopra a tutto la crema e cospargete i canditi sulla superficie. Decorate con pezzetti di frolla avanzati.
Cuocete a 180° per 40 minuti.

Piccole note: la ricetta originale prevedeva di usare dei savoiardi tagliati a metà al posto dei pavesini. Effettivamente questi ultimi si sentivano poco (ma quello avevo in casa). La prossima volta proverò senz'altro con i biscotti originali. Nel ripieno erano previste le mandorle a lamelle. Però, a precindere dal fatto che avevo solo mandorle intere e mi sarei dovuta mettere a tagliarle, non mi piace sentire i "pezzettini" nella crema. Ho preferito perciò usare i canditi in superficie.
Come al solito non c'entra niente con la ricetta di partenza che ho trovato su un giornale.. ma pazienza.


3 commenti:

  1. squisita, delicatissima, complimenti...

    RispondiElimina
  2. anche se non è l'originale ,penso sia ottima!

    RispondiElimina

Mi fa molto piacere avere una tua opinione, lasciami anche il nome così mi ricordo di te!

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.