da dedicare a ciò che amo: per cucinare.. per ricamare.. per leggere.. per riposare ..ma soprattutto per imparare a fare la mamma!

martedì 6 marzo 2012

Ciappe!!!


Tempo fa (parecchio tempo fa...) mi ero appassionata alla Pasta Madre.
Poi un bel giorno complice caldo e fine della "novità" l'ho riposta nel congelatore perchè mi avevano assicurato che si poteva conservare "surgelandola".
Ecco forse un anno e mezzo nel congelatore è un po' troppo...
Di recente alcune nuove e vecchie amicizie su facebook, gruppi segreti di cucina e varie appassionate, mi han fatto tornare la voglia di riprovarci. Ce l'avrei fatta a resuscitare il mio lievito?

Dopo un paio di settimane di coccole e rinfreschi è tornato tra noi..
LAZZARO!


Una delle prime cose che ho provato a fare è stato un semplice "riciclo" di eccesso di pasta madre... a furia di fare rinfreschi ne avevo in abbondanza!

Ecco a voi la ricetta delle "ciappe", delle sfoglie croccanti e saporite da mangiare con l'aperitivo.

Prendete l'eccesso della vostra pasta madre (o lievito madre che dir si voglia) dopo il rinfresco. Stendetelo in una sfoglia sottile sottile. Ritagliate dei rettangoli e metteteli sulla carta da forno, bucherellateli, spennellateli di olio, salate e buttateci sopra un mix di erbe aromatiche (io ho usato rosmarino, salvia e maggiorna). Cuocete in forno a 200° per circa 5 / 10 munuti.
Voilà!

Ringrazio ancora Linda & Lucia per la condivisione delle ricette ed i miei mastri di informatica per avermi fatto conoscere Evernote!

10 commenti:

  1. Anche io le ho fatte qualche giorno fa...ma non sapevo che si chiamassero ciappe!

    RispondiElimina
  2. Mmmmh... arrivo per l'aperitivo? Se parto subito arrivo in tempo ;-)

    RispondiElimina
  3. eccola lì! io sono madre-addicted, mi avventuro anche dentro esperimenti impossibili: ma che meraviglia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Colpa vostra! Questa è un'altra dipendenza!

      Elimina
  4. Devono essere proprio buone.


    ciao

    RispondiElimina
  5. la mia pasta madre è morta un pò di tempo fà e mi devo decidere a rifarla. ottima questa idee per non buttare l'eccesso. un bacione

    RispondiElimina
  6. Oggi ho rimesso Lazzaro al lavoro.. speriamo!

    RispondiElimina
  7. A furia di leggere di tutti questi vostri esperimenti di pasta madre, mi fate venire voglia di cimentarmi...

    RispondiElimina

Mi fa molto piacere avere una tua opinione, lasciami anche il nome così mi ricordo di te!

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.