da dedicare a ciò che amo: per cucinare.. per ricamare.. per leggere.. per riposare ..ma soprattutto per imparare a fare la mamma!

giovedì 31 dicembre 2009

Buon anno!




"Ad amici e parenti, vicini e lontani

l'augurio di un 2010 più semplice

con la serenità del cuore!

Affrontate sempre tutto con bel sorriso!"


d.f.

mercoledì 23 dicembre 2009

I nostri video auguri

video

E' Natale

è nato un bambinello

riposa sulla paglia

tra il bue e l'asinello

lo guarda con amore

la vergine sua mamma

dal cielo gli angioletti

cantano "Osanna! Osanna!"

Per il babbo e la mammina

per il nonno e la nonnina

ho chiesto al buon Gesù

l'amore e nulla più!

Buon Natale e Tanti Auguri a tutti!

lunedì 21 dicembre 2009

Pan di zenzero

A casa nostra stiamo un po' impazzendo per i pan di zenzero o come li chiama la Gigietta, conquistata da Shrek, "L'uomo focaccina"


Era da parecchio che volevo prepararli ma non avevo la formina giusta! Poi finalmente una domenica mattina la cuginetta mi chiama al telefono e mi dice "l'ho trovato!". Compralo!

La ricetta l'avevo già scaricata da un po' e quindi questo fine settimana tralasciando parecchie delle cose che avevo da fare, mi son messa all'opera! Risultato: molto più che soddisfacente, il sapore assomiglia molto ai biscotti speziati dell'IKEA. Entusiasmo a mille: BELLISSIMI!

La ricetta originale è qui, io ho modificato come al solito qualcosina..

INGREDIENTI: 350 gr. di farina (qualcosina in più l'ho aggiunta durante la lavorazione), 150 gr. di zucchero, 150 gr. di burro, 150 gr. di miele, 1 cucchiaino di bicarbonato, 1 uovo, un pizzico di sale, spezie: 2 cucchiaini di cannella, 2 cucchiaini di zenzero, 1/2 cucchiaino di noce moscata, i chiodi di garofano non li avevo.

Montate il burro con lo zucchero e quando sarà bello gonfio e spumoso, aggiungete tutti gli altri ingredienti formando un impasto omogeneo. Trasferite tutto in frigorifero e lasciate riposare almeno un'oretta (per me è stato il tempo di cenare).

Stendete ora l'impasto: infarinate il piano di lavoro perché è un impasto abbastanza appiccicoso, togliete dal frigo solo la parte da stendere e lasciate il resto al fresco.

Con un tagliabiscotti create gli omini: la mia formina per dare un'idea è alta 6,5 cm., temevo fosse piccola invece è risultata perfetta!

Disponeteli sulla teglia ricoperta da carta da forno, teneteli un pochino distanziati perché si gonfiano, cuoceteli a 180° per non più di 10 minuti. Sfornateli e lasciateli raffreddare. Appena tolti dal forno saranno ancora "morbidini" raffreddando induriranno.

Quando saranno freddi decorateli con la glassa. Io ho fatto l'errore di utilizzare una penna con glassa per torte comprata al supermercato: non è indurita per nulla!

Però i "bottoncini gommosi" sono belli vero?

Giusto perché poi dopo 50 omini volevo cambiare forma abbiamo fatto anche qualche pupazzo di neve!

Poi, siccome quest'anno siamo monotematici, questo è il pupazzetto fatto da me, che Babbo Natale porterà alla Gigietta!

sabato 19 dicembre 2009

venerdì 18 dicembre 2009

Cialde alla crema

Dai, concedetemelo.. dalla foto sembra proprio una "sciccheria".. ma in realtà è molto semplice da preparare.

La ricetta delle cialde è quella delle lingue di gatto, solo che anziché farle allungate le ho lasciate tonde, la crema e una simil mascarpone light. Il decoro è fatto con cacao, gocce di cioccolato e panna spray.

INGREDIENTI per le cialde: pari peso di burro, zucchero, farina ed albume d'uovo.
Montate il burro a temperatura ambiente con lo zucchero, unite gli albumi e per ultimo la farina.

Ricoprite una teglia con carta da forno e versatevi il preparato in mucchietti lasciandoli ben distanziate (cuocendo si allargano molto). Cuocete a 180° per 8 minuti circa. Con un albume ho preparato 10 cialde.

INGREDIENTI per la crema: 1 tuorlo, 100 gr. di Fiorello (una confezione), 1 cucchiaio di zucchero, un pochino di cannella (la quantità va a gusti).

Montate il tuorlo con lo zucchero ed al termine aggiungete il Fiorello e la cannella amalgamando bene il tutto.

Prima di comporre le cialde vi consiglio di lasciare la crema nel freezer per un paio d'orette in modo che si rassodi. Poi prendete una cialda, spalmateci sopra la crema, coprite con un'altra cialda e decorate.

Preparatele al momento di mangiarle altrimenti la crema si squaglia!

giovedì 17 dicembre 2009

Lavoretto di Natale: mollette decorate

Queste mollette le ho preparate anni fa, prima ancora di sposarmi (mi sembra quasi una vita passata) quando ancora abitavo con i miei e l'albero lo faceva mia mamma. Quell'anno l'aveva addobbato con dei pupazzetti in legno, così per arricchirlo avevo preparato queste mollettine decorate. Fortuna vuole che mia mamma usasse ancora le mollettine di legno per il bucato. Poi è dovuta passare a quelle di plastica!

Ho preparato delle roselline arrotolando un nastro in stoffa bianco, (allora mi avevano appena spiegato come fare, oggi sarei un po' in difficoltà..) le ho incollate con la colla a caldo sulla molletta, aggiungendo una fogliolina finta, un nastrino colorato e delle palline dorate "rubate" ad una ghirlanda.



Sono proprio carine!

Allora una vena artistica ce l'ho sempre avuta..

martedì 15 dicembre 2009

Simil cheese cake al cocco

Molto simil, perché se vedete la foto di Dolcetto capirete che questa sembra un'altra torta, però vi giuro che ho rispettato gli ingredienti.. i misteri del forno!

Comunque era tanto che non provavo una sua ricetta, per mancanza di tempo e perché ne avrei in archivio da provare un'esagerazione! Ma quando ho visto che tra gli ingredienti di questa c'era il latte condensato - che avevo da finire - ho dovuto farla "per forza".

INGREDIENTI per la base: 200 gr. di biscotti al cioccolato ( ok lo ammetto non li avevo: ho messo quelli normali con l'aggiunta di un cucchiaio di cacao, ma la base è l'unica cosa che gli assomiglia!), 50 gr. di burro, 1 uovo

INGREDIENTI per la crema al cacao: 1; tubetto di latte condensato, 1 uovo, 1 cucchiaio di cacao amaro;

INGREDIENTI per la crema al cocco: 125 gr. di ricotta, 125 gr. di Philadelphia, 80 gr. di zucchero, 1 uovo, 4 cucchiai di farina di cocco.

Triturate i biscotti, uniteli al burro e all'uovo, amalgamateli bene e stendeteli sul fondo di una tortiera rivestita di carta da forno.

Preparate la crema al cacao mescolando bene tutti gli ingredienti e versatela sul fondo di biscotti.

Preparate la crema al cocco sbattendo prima l'uovo con lo zucchero, ed aggiungendo pian piano la ricotta, il Philadelphia e per ultimo il cocco.

Versate il tutto sulla crema al cioccolato ed infornate a 180° per 40 minuti circa.

Mi sa che la mia è cotta troppo perché assomigliava di più ad una crostata.. o magari ho usato una tortiera troppo grande..

..però era buona davvero!

lunedì 14 dicembre 2009

Nuovo Candy via Mamma Felice

Il regalo messo in gioco questa settimana sul sito di Mamma Felice è un bellissimo marsupio della linea Newbabyberry, dato che con la Gigietta non l'avevo e mi è mancato, sta volta mi porto avanti (molto avanti) e cerco di accaparrarmelo per il futuro!

Ecco cosa ho preparato per lo swap!


Ora che tutti i miei pacchettini sono arrivati a destinazione vi posso mostrare cosa contenevano! Sono contenta che le mie abbinate siano rimaste soddisfatte! Anche il mio albero di Natale sarà decorato con alcune di queste stelline fatte in pile!

Adesso aspetto che arrivino tutti i pacchettini che mi sono stati inviati e poi pubblico anche quelli!

venerdì 11 dicembre 2009

Lavoretto di Natale: addobbo per la porta d'ingresso

Creato riciclando:
  • la base in legno ed il pino finto del vecchio addobbo che avevo comprato qualche anno fa (qui non si butta nulla!)
  • gli angioletti presi da un centrotavola natalizio regalo di un passato Natale che ormai ha fatto la sua vita;
  • le pigne raccolte anni fa in vacanza a Bibione, prima spruzzate d'argento, poi appese all'albero e poi cadute quando si è staccato il filo (anche grazie all'aiuto della Gigietta)
  • una stella d'argento di un set addobbi IKEA (mai acquisto fu più azzeccato!)
  • cordini e foglie recuperate da qualche cesto regalo
  • stellina, alberello e pandizenzero creati in pile con l'avanzo del materiale dello swap di mamma felice
  • micro palline d'argento acquistate per l'occasione (ogni tanto qualcosa di nuovo ci vuole!)


Mi sembra sia venuto bene vero?

giovedì 10 dicembre 2009

Nuovo candy

Solo a vedere le cose che è in grado di creare Speedy creativa non si può rinunciare a partecipare!

C'è tempo fino alla Befana!

mercoledì 9 dicembre 2009

Crostata ricoperta


Questa crostata nasce dalla voglia di sperimentare la copertura al cioccolato vista su un giornale. La ricetta era completamente diversa, ci volevano le noci ma, dato che non ne avevo, e che soprattutto non ne vado matta, ho cambiato ripieno. Ho mantenuto uguale solo la glassa in superficie, anche se in verità era meglio modificare anche quella! Cosa che alla fine ho fatto, per salvare il tutto..

INGREDIENTI per la FROLLA: 2 uova, 150 gr. di burro, 100 gr. di zucchero (alcuni assaggiatori ne avrebbero preferito di più), 240 gr. di farina, 60 gr. di fecola, 1 cucchiaino di lievito.

INGREDIENTI per il RIPIENO: 100 gr. di amaretti, 4 grosse pere.

INGREDIENTI per la COPERTURA: 150 gr. di cioccolato, 1/2 bicchiere di vino bianco (come da ricetta ufficiale)

Preparate velocemente la frolla (se volete suggerimenti sul metodo o su alcune varianti negli ingredienti guardate qui). Dividetela in due parti una più grande dell'altra. Prendete la più grande, stendetela e rivestite il fondo ed i bordi si una tortiera.

Prendete gli amaretti, sbriciolateli grossolanamente e coprite il fondo della frolla. Tagliate le pere a tocchettini e versatele sopra gli amaretti. Le mie erano belle mature e succose: praticamente perfette!

Prendete ora l'ultimo pezzo di frolla, stendetela e ricavatene un disco da usare per ricoprire le pere. Fatto questo sigillate bene i bordi.

Cuocete la crostata a 180° per circa 45 minuti. Sformatela ed aspettate che si raffreddi del tutto.

Fondete ora il cioccolato a pezzetti col vino e stendetelo sulla torta.

Non so voi ma io non son riuscita a stendere un bel niente! La copertura al cioccolato era piuttosto densa e non si stendeva, rimaneva a grumi sulla torta.. uno schifo! Così per rimediare ho preso altro cioccolato (150 gr.) e l'ho fatto sciogliere con il latte. Non mi ricordo quanto fosse ma almeno un bicchiere! Fatto fondere lentamente e mescolato spesso. Con questa nuova crema ho ricoperta nuovamente la torta e sono riuscita a stenderla bene!

Certo, in alcuni punti la copertura è rimasta "doppia", mica potevo togliere quella venuta male.. ma se devo esser sincere non ci è dispiaciuto per niente!

martedì 8 dicembre 2009

Ma è normale..


..che quando le lascio fare il bagno da sola poi è una tragedia quando deve uscire perchè andrebbe avanti delle ore?

giovedì 3 dicembre 2009

SWAP Natale 2009

Vi ricordate dell'iniziativa di Natale organzzata da MammaFelice?

Ecco oggi sono partiti i miei pacchettini!

Trepidate ragazze! Trepidate nell'attesa!

mercoledì 2 dicembre 2009

Biglietto d'auguri

Questo è un bigliettino d'auguri che ho preparato per la figlia di una mia amica che ha compiuto otto anni.

Devo dire che sentire l'"Ooooh ! Che bello!" detto da una decina di bambine mi ha dato parecchia soddisfazione!

Ed in più il fiore si stacca e diventa una spilla (come questa).

martedì 1 dicembre 2009

S.A.L. al 30 novembre

Bentrovati al nostro appuntamento mensile! Bando alle ciance passiamo subito all'esame del lavoro svolto:

* antirosicchiaunghie: va beh, dai mancano ancora tre settimane a Natale, ho tempo per recuperare..

* calare di peso: diciamo che non mi son nemmeno pesata, di conseguenza ad essere ottimisti potrei anche esser calata! (ma magari anche no..)

* sfruttare la Wii Fit: non pervenuto.

* leggere: e finalmente ho letto un libro completo! E mi è anche piaciuto parecchio! A chi interessa ora dovrebbe essere anche in vendita.

* lavare le tende: Fatto! Mi mancano solo due vetri esterni da pulire, ma finché piove..

* cominciare a comprare i regali di Natale: il giorno si shopping con la sister ha dato i suoi frutti! però ce ne è ancora di lavoro da fare..

Voto: 10! (dai tra un po' è Natale e dobbiamo essere tutti più buoni!)

Per quanto riguarda il mese di Dicembre sta volta ho deciso di non predisporre alcuna scaletta: almeno l'ultimo mese dell'anno godiamocela!

Però mi prendo un impegno importante: quello di dedicare più tempo alla mia famiglia: al mio maritino e alla mia gigietta, e naturalmente quello di cercare di essere davvero un po' più buona!